Scultura in pietra di due figure in primo piano in esposizione nel Parco della Villa di Montruglio, con sfondo della Facciata.
Scultura in pietra di due figure in primo piano in esposizione nel Parco della Villa di Montruglio, con sfondo della Barchessa.

Modalità, orari e costi

Villa di Montruglio è visitabile da maggio a ottobre, previo appuntamento.

La visita guidata è a pagamento: € 6,00 a persona – € 5,00/cad. per gruppi oltre le 20 persone

Ingresso gratuito per bambini sotto i 10 anni e disabili.

Modalità

orari e costi

Villa di Montruglio è visitabile da maggio a ottobre, previo appuntamento.

La visita guidata è a pagamento:

€ 6,00 a persona

€ 5,00/cad. per gruppi oltre le 20 persone

Ingresso gratuito per bambini sotto i 10 anni e disabili.

Visione di un bicchiere di vino e due bottiglie della Villa di Montruglio, con in primo piano un piatto di formaggi e un cestino di pane.

Visite con degustazioni

La storia e la natura di un luogo si trasmettono anche attraverso i profumi e sapori dei suoi prodotti tipici.

La visita a Villa di Montruglio può essere arricchita, su richiesta, da una degustazione dei nostri vini.

I NOSTRI VINI

Visite con degustazioni

Visione di un bicchiere di vino e due bottiglie della Villa di Montruglio, con in primo piano un piatto di formaggi e un cestino di pane.

La storia e la natura di un luogo si trasmettono anche attraverso i profumi e sapori dei suoi prodotti tipici.

La visita a Villa di Montruglio può essere arricchita, su richiesta, da una degustazione dei nostri vini.

I NOSTRI VINI

Cosa vedere

All’esterno, il grande parco d’ingresso, l’ampio giardino panoramico frontale e il raccolto giardino posteriore. Nella Villa, l’ingresso rialzato e la sala affrescata del piano nobile, al centro del corpo principale.

Al piano terra, nella Barchessa, il suggestivo porticato e la Sala delle Armi; al secondo piano dell’edificio, il Lapidarium e il Salone dell’Olimpo.

Il Parco

Vista dal cancello dell'entrata di una scultura in pietra di due figure abbracciate su di un piedistallo a forma di libro, nel Parco della Villa di Montruglio. Sullo sfondo degli alberi.

Si accede alla proprietà dal vasto parco d’impianto ottocentesco, dove svettano eleganti Cedri del Libano. Oltre a manufatti e statue settecentesche, il parco ospita anche due opere di artisti contemporanei: “Educazione dell’anima” di Maurizio D’Agostini e “La grande ruota” di Paolo Gallerani.

La Sala Affrescata

Vista interna delle pareti affrescate della Villa di Montruglio, con scrivania ed una finestra luminosa sul fondo.

Nel ciclo di affreschi al piano nobile della parte centrale della Villa, realizzati nel 1714, Francesco Aviani ha voluto rappresentare una celebrazione delle varie arti: pittura, scultura, astronomia, architettura, musica, letteratura.

Il Salone dell’Olimpo

Piccole sculture statuarie poste vicine alla parete su piedistalli aerei, con illuminazione dal basso, nella Villa di Montruglio.

La grande sala è così chiamata per le dieci statue addossate alle pareti, che rappresentano divinità classiche. Da questo salone si può accedere al parco retrostante la Villa e ai vigneti della proprietà.

La Sala delle Armi

La Sala delle Armi della Villa di Montruglio, vuota con armi appese alle pareti.

In origine scuderia della Villa, la Sala delle Armi dopo l’ultima guerra è stata trasformata in museo, per accogliere un’importante collezione di armi antiche.

La Barchessa

Il Portico della Barchessa della Villa di Montruglio con colonne bugnate, lunette ed il Prato di fronte.

Dal punto di vista architettonico, il Portico della Barchessa è la realizzazione più felice di tutto il complesso di Villa di Montruglio. In esso risalta il colore ocra della pietra di Nanto.

La Pietra di Nanto

Dettaglio di un arco bugnato della Villa di Montruglio in Pietra di Nanto.

La pietra di Nanto è stata impiegata da scultori e architetti fin dal Cinquecento, sia per la bellezza del colore dorato che per la duttilità nella lavorazione in cava. A Montruglio si trova non solo nel portico della Barchessa, ma anche nelle modanature di finestre e porte della Villa e in altri particolari architettonici della Corte.